Torna alla lista annunci

Operatore Sportivo per il progetto Sport@home

Il Porto dei piccoli



OBIETTIVO GENERALE:
Garantire lo svolgimento di attività motorie per bambini che non hanno la possibilità di poter fare sport fuori casa, a causa della loro malattia o di altre condizioni ambientali, con il valore aggiunto di rendere lo sport non solo uno strumento di inclusione ma anche di sfogo e di evasione dalla malattia e dal disagio.
OBIETTIVI SPECIFICI:
- Migliorare le condizioni psico-fisiche, attraverso lo sport, dei bambini fragili
- Diminuire l’ansia dei bambini dovuta alle lunghe terapie e all’impossibilità di svolgere attività all’aperto
- Permettere di svolgere attività motoria a bambini in situazioni di fragilità
- Migliorare e aumentare le piccole autonomia dei bambini affetti da fragilità


Il Porto Dei Piccoli è un’associazione no profit nata nel 2005 per volontà della Fondatrice e Direttrice Gloria Camurati, che da oltre quindici anni opera per migliorare le condizioni psicologiche e il benessere di tutti i bambini e i ragazzi con fragilità e delle loro famiglie.

L’Associazione ha sede a Genova ed attualmente è attiva in sei regioni italiane, con convenzioni attive in particolare nelle strutture quali l’Istituto Gaslini di Genova, l’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino, L’IRRCS Fondazione Stella Maris di Calambrone (PI) e l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.
Le attività sono svolte all’interno dei reparti pediatrici, in strutture sociosanitarie e riabilitative, istituti scolastici e presso il domicilio dei nostri beneficiari.

Il Porto dei piccoli lavora nel campo assistenziale con un approccio altamente professionale, riconoscendo il gioco e il tempo libero come un diritto e come base del percorso di crescita di ciascun individuo. Attenzione particolare è dedicata anche al nucleo familiare, fondamentale nello sviluppo positivo del bambino che attraversa un momento di fragilità.


Candidati